Collezioni

banner-collezioni

Gli occhi possono mentire, un sorriso sviare, ma le scarpe dicono sempre la verità

Un po' di storia...
Le origini della scarpa risalgono preistoria: inizialmente si utilizzarono cortecce, foglie intrecciate o pelli di animali avvolte attorno al piede e trattenute da rozzi legacci alla gamba. Con gli antichi Egizi la calzatura comincia a rispondere, oltre ad esigenze di protezione, anche a canoni di praticità ed eleganza. Ai primi materiali costituiti da fibre vegetali fresche e leggere fu sostituita gradualmente la pelle: abili conciatori, realizzarono sandali di pelle colorata, spesso ricamata e decorata con lamine d'oro.
I Sumeri a causa del clima in cui vivevano, tre millenni prima di Cristo, idearono le prime scarpe chiuse in seguito elaborate e sviluppate da Assiri, Babilonesi e Persiani.
Gli antichi Greci svilupparono la calzatura in tutte le forme base, arrivate fino ai giorni nostri invariate nella loro struttura portante.
Oggi, possiamo dire che la scarpa è molto più di questo: è sinonimo di passione, benessere e stile di vita; grazie all'infinita varietà di modelli e varianti di colori, è capace di esprimere a pieno la nostra essenza, denota chiaramente molti tratti della nostra personalità, del nostro modo di essere... insomma è parte di noi!
Lusar attraverso le interpretazioni del designer Gianluca Pisati risponde perfettamente all'esigenza di ogni donna, offrendo un'ampia varietà di modelli, dalla ballerina alla scarpa elegante senza però mai trascurare comodità e benessere.